eSolver motori

Soluzione integrata per la gestione aziendale

Bollino Officina

 

Funzionalità di eSOLVER per i Motori Officina

funzionalità

Di seguito sono riportate le principali funzionalità che fanno di eSOLVER per i Motori OFFICINA, la soluzione più naturale per rispondere alle esigenze gestionali dell'officina e di tutte le aziende che gestiscono una commessa di riparazione.

1) Gestione dell’officina

Consente la gestione dei veicoli, delle risorse e delle lavorazioni. L’officina si suddivide in reparti, settori e operatori al ne di realizzare elaborati che tengano in considerazione i dati necessari alla gestione dei livelli. In questo modo si possono ottenere facili informazioni riguardo sia l’operato dei vari reparti o settori, sia il tempo impiegato dal singolo operatore su di un veicolo, tramite la gestione delle matricole. Vengono così eff ettuate analisi sull’attività anche del singolo operario.

 

2) Gestione agenda

Rende possibile la memorizzazione degli impegni della officina su un calendario elettronico integrato al sistema, per tenere sotto controllo la distribuzione dei carichi di lavoro durante della settimana, agevolando la pianificazione degli appuntamenti. La funzione si integra pienamente con la commessa.

 

3) Gestione commessa

Utile per la memorizzazione di tutti i dati relativi alla riparazione del veicolo, tra cui l’inserimento di tutti i lavori seguiti, dei materiali utilizzati e della manodopera da addebitare. Il foglio di lavoro è predisposto per essere facilmente compilato all’operatore e consente anche la compilazione di un preventivo che può essere trasformato in ordine. Ogni commessa ha un proprio stato per cui è possibile sapere in qualunque momento la situazione dei lavori, aperti, chiusi, da fatturare e fatturati. La commessa, inoltre, è integrata con l’eventuale magazzino ricambi, i listini di casa madre e con il tempario.

 

4) Gestione lavori in garanzia

Durante la compilazione della commessa è possibile imputare un lavoro/manodopera/materiali a carico del cliente, ad un uso interno o in garanzia. In quest’ultimo caso l’importo non è dovuto dal cliente ma dalla casa madre che fornisce la garanzia: verranno così emesse due fatture, una al netto degli importi in garanzia per il cliente e un di rivalsa al fornitore.

 

5) Preventivi automatici

Per lavori ricorrenti l’emissione di preventivi viene facilitata dalla creazione di schemi. All’interno di ogni schema è possibile indicare tutte le voci di manodopera e/o materiali necessari per un determinato intervento (es. cambio dell’olio). Lo schema può essere associato a un modello specifico oppure essere generico per una marca. L’emissione del preventivo si riduce quindi a richiamare uno schema predefinito su cui apportare eventuali variazioni prima della stampa. I preventivi, inoltre, possono in automatico trasformarsi in ordine.

 

6) Gestione delle presenze

Insieme all’assegnazione delle ore lavorate sulle singole commesse, possono essere automatizzate tramite l’utilizzo di un badge. La configurazione minima prevede un PC dedicato alla rilevazione delle presenze e un altro su cui ogni operaio tramite il badge sancisce l’inizio e la ne del lavoro su una determinata commessa.

 

7) Gestione operatori e permessi per profilo

Gestisce in modo analitico l’accesso degli operatori al sistema informativo sia per esigenze legate alla normativa sulla privacy che per esigenze di carattere organizzativo/gestionale. La procedura consente di creare specifici profili di accesso da associare ad ogni operatore. La configurazione dei profili consente di limitare gli operatori sia all’utilizzo di aree specifiche (es. contabilità, statistiche, politica commerciale, etc.) che alla modifica di dati sensibili (es. anagrafica clienti, anagrafica articoli, sconti sui documenti, documenti emessi.

 

8) Gestione data ultima revisione

Permette la creazione di uno scadenziario per le revisioni da effettuare sul veicolo. È possibile visualizzare e stampare tutti i veicoli da revisionare a inizio o fine mese. Inoltre, è possibile realizzare uno scadenziario per le revisioni future.

 

9) Emissione fatture/ricevute scali da commessa

Permette di generare automaticamente da un commessa chiusa, documenti quali DDT, fatture, scontrini, ricevute fiscali, chiusure tecniche. È anche possibile emettere ricevute fi scali a importo zero, per eseguire a fine mese.

 

10) Tempari

Per poter gestire i tempari forniti da casa madre o stabiliti internamente in maniera dinamica. Con questa funzione è possibile definire a priori il numero di ore, o frazioni di ore, da legare alle attività. Ad esempio: la sostituzione della marmitta è da considerarsi eseguibile in N° ore.

 

11) Statistiche e stampe

Rende possibile la realizzazione di statistiche ed elaborazioni dei dati inseriti in tutti gli archivi. Il sistema di stampa permette di fare controlli sintetici o dettagliate dello storico degli interventi, delle commesse, dei reparti e degli operatori, attraverso la stampa dei report a video o su carta.

 

end faq

Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Per saperne di più sui cookie approfondisci.

Accetto i cookies da questo sito.