E-commerce Ricambi

Come scegliere una web agency per la realizzazione del tuo e-commerce di ricambi

Come per l’apertura di un negozio fisico, anche aprire un e-commerce di ricambi che poi venda realmente necessita di un insieme di figure professionali che collaborino.

 

Se nel caso di un magazzino ricambi fisico ci rivolgiamo ad una ditta edile per la avere il muratore, il piastrellista, l’imbianchino e anche l’elettricista, per avere tutti i professionisti per la realizzazione di sito per il commercio elettronico ci rivolgiamo ad agenzie di comunicazione o a delle web agency.

 

Facciamo subito una piccola premessa che poi approfondiremo in fondo all’articolo: la totalità delle web agency sapranno realizzare un e-commerce “generico”, senza alcuna funzione specifica per la rivendita dei ricambi, per questo noi abbiamo realizzato un nostro sistema per la vendita online di ricambi che le agenzie possono sfruttare per realizzare il vostro e-commerce.

 

Vediamo quali sono le figure coinvolte nella realizzazione del vostro e-commerce ricambi:

 

  • e-commerce manager
  • Web designer
  • Programmatore
  • Seo specialist
  • Adv manager

 

L’e-commerce manager vi aiuterà a realizzare il vostro progetto, comprendendo insieme a voi il flusso di azioni che l’utente deve compiere sul sito per effettuare l’ordine, e cosa dovete fare voi una volta ricevuto un ordine. Inoltre studierà con voi una serie di automatismi e procedure che agevolino l’utente all’acquisto e voi alla gestione degli ordini. Tra le prime domande che vi farà ci sarà: che gestionale utilizzate? se non vi fa questa domanda cambiate agenzia! Senza collegare l’e-commerce al gestionale dovrete fare molte operazioni manualmente sul sito e sul gestionale (caricamento dei prodotti, dei prezzi, giacenze) e pertanto si perderebbe un vantaggio fondamentale della digitalizzazione del commercio elettronico.

 

Il web designer si occuperà della parte grafica, visiva, del vostro sito, allineandolo con i colori e lo stile del vostro logo e le vostre preferenze. Il suo lavoro non consiste però nel “colorare” le pagine del sito e delle e-mail di ricevuta ordini, bensì di creare uno spazio accogliente e funzionale che non confonda il cliente e lo guidi all’acquisto e alla ricerca delle informazioni che necessita prima e dopo l’acquisto.

 

Un programmatore ci vuole sempre anche se si usano CMS open source! Sia per trasformare la grafica prodotta dal web designer nel sito vero e proprio, sia per tutte le personalizzazioni del caso, un programmatore è necessario che sia nella squadra.

 

Una volta realizzato il lavoro, il SEO specialist ha il compito di far sì che il vostro e-commerce di ricambi venga trovato sui motori di ricerca: si occuperà di revisionare la struttura tecnica del sito e comprendere se ci sono ulteriori ottimizzazioni che il programmatore può apportare, vi darà indicazioni su come realizzare i testi relativi ai prodotti e/o realizzerà egli stesso i testi di alcune parti del sito. Inoltre si occuperà della link building, ovvero disseminare ove possibile e adeguato il link del vostro sito.

 

Per vedere non basta essere online e indicizzato sui motori di ricerca, perché difficilmente il vostro sito comparirà tra i primi risultati, i motori di ricerca si affidano a diversi fattori per stabilire quali siti mettere al primo posto e molti di questi fattori dipendono dalla storicità. Proprio come quando apre un nuovo negozio in città, ci vuole tempo prima che la gente lo conosca e vada lì per prima cosa. Bisognerà farsi un po’ di pubblicità, per questo occorre un Adv manager che si occuperà di sponsorizzare il vostro sito sui canali più opportuni: social, motori di ricerca, siti locali o pertinenti.

 

All’inizio dell’articolo abbiamo fatto una premessa che andremo qui ad approfondire in conclusione: non tutte le web agency sono esperte in e-commerce ma tutte proveranno a vendervelo, per cui chiedete sempre di vedere dei siti già realizzati da loro, molto probabilmente non ne avranno nel settore aftermarket e quindi vi proporranno soluzioni generiche. Chi lavora però nel mondo dei ricambi sa benissimo che il mercato dei ricambi è un mercato molto particolare, per questo la nostra software house ha deciso di dedicarsi a questo segmento, per poterlo comprendere appieno e sviluppare soluzioni specifiche ai bisogni specifici.

 

Le soluzioni e-commerce B2B e B2C sviluppate in eMotori sono studiate per la vendita di ricambi, includendo le banche dati aftermarket, la ricerca per targa. Interfacciandosi con il nostro gestionale avrete sempre sotto controllo gli articoli caricati, le giacenze, i prezzi e le politiche di prezzo e non meno importante, gli ordini direttamente sul gestionale.

 

Il nostro e-commerce B2C è basato su Prestashop, questo significa che qualsiasi agenzia che conosca questo CMS potrà poi fare le dovute personalizzazioni come sopra descritto.

 

Se vuoi approfondire puoi anche scaricare il nostro e-book Come realizzare un e-commerce B2C per ricambisti.

, , , ,
Diamo un po’ un’occhiata ai dati delle vendite del primo semestre 2022

Post correlati

Menu