eMotori corporate news, Fiere ed eventi

Di ritorno da FUTURMOTIVE 2023

Siamo tornati da Futurmotive, la fiera figlia di Autopromotec, tenutasi a Bologna dal 16 al 18 novembre. Incontrare di persona gli operatori del settore alle fiere è sempre un’esperienza stimolante, così tra le novità tecnologiche presenti in fiera, abbiamo incontrato alcuni di voi e nuovi operatori che hanno avuto modo di conoscere le nostre ultime proposte in termini di app, gestionali ed e-commerce.

 

Intorno a noi nuove tecnologia dove l’alimentazione elettrica era la protagonista ma non mancavano le prospettive dell’idrogeno e la teleassistenza alle officine meccaniche tramite occhiali per la realtà aumentata.

 

Seguici su Instagram per le foto dalle fiere, scoprire la nostra vita da ufficio e le nostre novità: instagram.com/gestionaliemotori/.

 

Leggi di seguito il comunicato stampa di Autopromotec, organizzazione madre di Futurmotive

 

Conclusa con successo la prima edizione di Futurmotive – Expo & Talks

Il futuro della mobilità chiama, il settore automotive risponde. Si sono da poco concluse le due rassegne che hanno animato, la settimana scorsa, il Quartiere Fieristico di BolognaFuturmotive – Expo & Talks, lo spin-off di Autopromotec andato in scena dal 16 al 18 novembre scorsi nei padiglioni 14 e 19 dedicato ai temi della transizione energetica ed ecologica e alle innovazioni nel settore automotive, ed E-CHARGE, la rassegna dedicata alla filiera della ricarica dei veicoli elettrici, sulle infrastrutture e sui servizi ad essa connessi che ha occupato il padiglione 16.

Le aziende partecipanti alle due manifestazioni sono state in totale 302; il numero degli operatori di settore che hanno partecipato alle rassegne confermano il grande interesse verso i temi trattati in entrambe: sono state registrate infatti un totale di 8.505 presenze.

All’interno di Futurmotive – Expo & Talks, in particolare, è stato possibile accogliere 44 operatori provenienti dai mercati esteri grazie al supporto di MAECI – Ministero della Cooperazione e degli Affari Internazionali e di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane: gli incontri realizzati all’interno dell’International Delegates and B2B Area collocata al padiglione 14 sono stati 120. Per rispondere alle esigenze poste in essere dall’evento, il profilo dell’operatore è stato focalizzato sugli operatori automotive OEM (start up e PMI innovative) dotate di nuove soluzioni di termini di prodotto o servizio sulle nuove tecnologie quali elettrificazione, micro-mobilità, guida autonoma, veicolo connesso. L’obiettivo è stato quello di creare meeting one-to-one finalizzati al trasferimento tecnologico verso la filiera dei componentisti OEM e car designer italiani. Importante, sotto questo aspetto, è stata la collaborazione con ANFIA – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica.
Sempre grazie al sostegno delle Istituzioni, è stato possibile realizzare all’interno dei due padiglioni di Futurmotive – Expo & Talks  il progetto Innovation Walk all’interno del quale, attraverso una serie di “stazioni”, sono stati presentati alcuni dei più importanti prodotti e servizi innovativi dedicati alla transizione energetica  realizzati da aziende italiane: le aziende coinvolte nel progetto, 16 in totale, appartengono al settore OEM, aftermarket e a quello dei servizi di mobilità condivisa. Ancora grazie al supporto di MAECI e ICE – Agenzia sono state realizzate all’interno dei due padiglioni di Futurmotive due Arene Innovation Workshop dedicate agli approfondimenti organizzati da aziende, associazioni di categoria ed enti di settore. Spazio anche alle startup del settore della mobilità, raggiunte in collaborazione con WMF – We Make Future e Motor Valley Accelerator, che hanno avuto l’opportunità di presentarsi al pubblico di Futurmotive in due eventi di Pitch ‘n Match ospitati all’interno dell’Arena Innovation Workshop del padiglione 14.

Grande partecipazione anche per i convegni istituzionali inseriti nel programma di Futurmotive Talks che hanno animato i giorni di manifestazione riunendo importanti rappresentanti delle Istituzioni, centri di ricerca, università e industria automotive. Futurmotive – Expo & Talks ha inoltre ospitato la prima edizione di FAAS Sustainability Day, evento organizzato dal Forum on Automotive Aftermarket Sustainability (FAAS), organizzazione che riunisce le più importanti Associazioni di categoria a livello europeo, CLEPA e FIGIEFA.
Quella appena conclusa è stata una prima edizione che ci lascia pienamente soddisfatti sotto tutti i punti di vista: la risposta da parte delle aziende di settore – e non solo – è stata più che positiva, e lo stesso vale per gli operatori che hanno visitato la rassegna. Come sempre dobbiamo ringraziare  le Istituzioni,  MAECI – Ministero della Cooperazione e degli Affari Internazionali,  ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e la Regione Emilia-Romagna, per averci supportato fin dall’inizio in questa nuova esperienza. Un ringraziamento particolare da parte nostra va poi ad ANFIA, che in qualità di partner dell’iniziativa ha contribuito in termini di contenuti e non solo: una partnership importante, che dimostra ancora una volta come il nostro settore debba procedere compatto nell’attraversare questo momento di rivoluzione”, commenta Renzo Servadei, Amministratore Delegato di Autopromotec.

Concluso l’appuntamento con Futurmotive – Expo & Talks, gli organizzatori danno già appuntamento alla prossima edizione di Autopromotec, che dal 21 al 24 maggio 2025 festeggerà la sua 30esima edizione

,
Strategie di Digital Marketing per Concessionarie di Successo
Il WebShop DAF integrato nel gestionale di officina eMotori

Post correlati

Menu