Novità dal mercato

Fatturazione elettronica, l’obbligo dal 1 gennaio 2019

L’OBBLIGO DELLA FATTURAZIONE DIGITALE SAREBBE DOVUTO SCATTARE IL 1 LUGLIO 2018 PER I DISTRIBUTORI DI BENZINA E GASOLIO, SECONDO QUANTO RIPORTATO NELLA LEGGE DI STABILITÀ 2018.

Un decreto legge varato dal Consiglio dei Ministri il 27 giugno 2018 ha invece posticipato l’obbligo al 1 gennaio 2019, così come richiesto dalla categoria dei benzinai. Con l’abolizione della scheda carburante infatti sarebbe diventato necessario emettere la fattura elettronica nei confronti dei professionisti e dei conducenti di mezzi aziendali e richiedere pagamenti tracciabili, per poter usufruire della detraibilità dell’iva e della deducibilità del costo. Uno scenario per cui i distributori necessitano di più tempo per adeguarsi e che ha portato quindi alla proroga.

 

Fatturazione elettronica: il QR code

L’Agenzia delle Entrate intanto ha reso disponibile online il servizio per poter generare il QR Code, nel quale vengono riportate precise informazioni:

  • il codice fiscale;
  • la partita IVA;
  • la denominazione;
  • il domicilio fiscale.

La generazione del QR Code consente a tutti i titolari di partita IVA di ottenere un codice a barre da poter mostrare al fornitore attraverso alcuni supporti- smartphone, tablet o su carta- per poter facilitare l’invio delle fatture, che arriveranno direttamente sulla PEC indicata in fase di registrazione. In questo modo si agevola l’intero processo e si evitano errori.

Se alcuni dati dovessero cambiare, il titolare deve distruggere il vecchio codice e generarne uno nuovo. C’è la possibilità di delegare un intermediario all’utilizzo delle varie funzionalità e al servizio di registrazione, tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate o compilando l’apposito modulo in un qualsiasi ufficio dell’Agenzia.

 

La fatturazione elettronica con eSOLVER

Il gestionale eSOLVER per i MOTORI nelle sue diverse configurazioni (BANCO, CONCESSIONARIA, RICAMBI, AUTOSALONE E OFFICINA) si è già adeguato alla fatturazione elettronica. Completamente gratuita, permette:

  • l’ emissione della Fattura nel formato elettronico (XML);
  • la trasmissione della Fattura allo SDI, il sistema dell’agenzia delle Entrate;
  • la ricezione della ricevuta di consegna e della notifica di esito;
  • l’archiviazione automatica nel momento dell’emissione della fattura, sempre in formato XML;
  • la consultazione immediata sia delle fatture elettroniche che degli allegati e lo stato delle fatture;
  • la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche.

Vuoi gestire la fatturazione elettronica in maniera completa?

Il sofware getionale eSOLVER per i Motori è in grado di accompagnarti in tutte le fasi della fatturazione elettronica B2B, B2C e P.A. .

, ,
L’ordine di lavoro in officina: tutti i vantaggi
Certificato di conformità per concessionaria, tutti i dettagli

Post correlati

Menu