Gestione concessionaria

La gestione del parco veicoli

Uno degli aspetti più complessi di una concessionaria o di un autosalone è probabilmente la logistica.

Curare la gestione del parco veicoli è infatti fondamentale non solo per poter offrire un determinato standard di servizio ai vari clienti, ma anche per tenere sotto controllo tutte le auto che vengono movimentate all’interno dell’impresa. Per svolgere al meglio il lavoro è necessario infatti sempre sapere la loro ubicazione, all’interno di una sede o anche in eventuali altri sedi dislocate sul territorio, e valutare in tempo reale il parco mezzi.

 

La movimentazione del parco veicoli

Un software come eSOLVER per i Motori Veicoli rappresenta un valido aiuto per gestire in maniera efficace la logistica della tua concessionaria o del tuo autosalone.
Per quanto riguarda la movimentazione dei mezzi, traccia infatti l’ entrata e l’uscita di tutti i veicoli che transitano dal tuo negozio.
Ogni movimento viene registrato tramite l’utilizzo di specifiche causali.

  • Nel caso di carico, le causali sono: per ritiro del veicolo, reso da uscita in conto esposizione, o in conto lavorazione o in conto vendita.
  • Per lo scarico, invece, le causali sono: per uscita in conto vendita, conto rottamazione, conto mandato, conto noleggio, conto esposizione, etc.

Tutti i movimenti possono essere generati sia automaticamente dal programma di gestione veicoli, che manualmente dalla gestione dei movimenti.

 

La posizione dei mezzi

Con il gestionale eSOLVER per i Motori nella versione Veicoli è possibile memorizzare l’ubicazione di tutti i mezzi in vendita, in modo che possano essere localizzati con facilità.
Se la tua impresa ha diversi punti vendita o più piazzali puoi registrare sul gestionale l’ubicazione di carico e di scarico del veicolo, sia nuovo che usato.
In questo modo la movimentazione e le analisi di stock venduto e acquistato avranno le specifiche per ubicazione.
Inoltre potrai fare analisi temporali sulla valutazione dello stock veicoli, analizzare i mezzi venduti e quelli acquistati e controllare la marginalità di ogni posizione del parco veicoli.

La valutazione dello stock

Il gestionale ha anche un’altra particolarità: ti permette di valutare lo stock a una data specifica. Un mezzo è considerato a stock a seguito di un confronto tra la data di registrazione della fattura di acquisto e quella di vendita. Oppure dal controllo tra la data di ritiro e la data di uscita: questo secondo caso può risultarti più utile se sei abituato a gestire in prevalenza i documenti di trasporto.
Puoi così parzializzare la valutazione dello stock veicolo secondo diversi parametri: marca, modello, targa, telaio, etc.

Un software come eSOLVER per i Motori Veicoli è ormai indispensabile per ottimizzare il lavoro e svolgerlo con meno imprevisti possibili. Avere la tranquillità di poter affrontare qualsiasi richiesta sulla gestione del parco veicoli è sicuramente il modo più sereno di svolgere il tuo lavoro. Un ambiente rilassato aiuta non solo il clima generale all’interno della tua azienda, ma anche la sua produttività ed  efficienza.

Stai cercando un gestionale specifico per la vendita di veicoli?

Scopri eSOLVER per i Motori – VEICOLI, la soluzione gestionale completa per AUTOSALONI e CONCESSIONARIE di tutti i tipi di veicoli.

, , ,
Magazzino ricambi: come ottimizzare il lavoro e gestire al meglio il tempo
Autopromotec 2019: la fiera dell’automotive diventa sempre più internazionale

Post correlati

Menu