Gestione officina

Meccanico a domicilio con l’officina mobile

Viviamo in un’epoca in cui il tempo è prezioso e ogni meccanismo che possa ottimizzarlo viene accolto con entusiasmo. Prolificano così ogni tipo di acquisto e servizio online in modo da acquistare in qualsiasi momento della giornata o in qualsiasi luogo ci sia la possibilità di connettersi ad internet, evitando così di recarsi nei luoghi, cercare parcheggio, fare file e magari non trovare il prodotto desiderato. Così ci facciamo consegnare tutto a domicilio: dalla spesa al pranzo già pronto, dall’abbigliamento ai prodotti di elettronica. Compriamo viaggi, servizi assicurativi e bancari.
 

Possiamo “ordinare” anche il meccanico a domicilio?

 
La risposta è sì! Per riadattare il vecchio adagio: “Se non è il cliente ad andare dal meccanico è il meccanico che va dal cliente”. Quello del meccanico a domicilio è un servizio che va prendendo sempre più piede, insieme al lavaggio delle auto a domicilio. Ci sono diversi modi di mettere in piedi questo tipo di attività e vedremo di seguito come.
 

Ritiro e consegna del veicolo a domicilio

 
Un modo di offrire questo genere di servizio è quello di prendere il veicolo a casa o presso l’ufficio del cliente, portarlo in officina per la riparazione e poi riportarlo dove il cliente desidera.
 
In questo modo il cliente dovrà semplicemente presentarsi sul ciglio della porta per darvi le chiavi e ripresentarsi per ritirarle quando avrete finito.
 
Se il cliente lo desidera e voi ne siete forniti, potrete “scambiare” il mezzo con un veicolo di cortesia che permetta al cliente di potersi muovere in autonomia nel caso la riparazione non avvenga in giornata.
 

Officina mobile

 
Un altro modo di offrire il servizio di meccanico a domicilio è possibile attrezzandosi di un’officina mobile che permette la diagnosi, il preventivo e la riparazione di buona parte dei problemi in loco.
 
Questa è una soluzione molto pratica che permette un “pronto intervento” nel caso di auto in panne ed evita la gestione di un carro attrezzi, ma anche un “intervento a domicilio” per le persone che devono fare dei controlli alla propria auto ma non hanno modo di portarla in officina.
 
Per attrezzare un’officina mobile serve prima di tutto un furgoncino di piccole dimensioni in modo che sia semplice da parcheggiare vicino al veicolo da riparare. Serve poi fissare alle pareti delle cassettiere e dei pannelli forati in cui riporre gli attrezzi. Inoltre servono luci, banchi e carrelli portatili per lavorare nelle migliori condizioni possibili per l’auto.
 
Nel caso non riusciste a risolvere il problema con l’officina mobile, si potrà portare in officina trainandola.
 

Consigli per mettere in pratica il servizio di meccanico a domicilio

 
È evidente che questa soluzione sia una nuova opportunità di guadagno per le officine perché se fatto in anticipo rispetto alla concorrenza riesce a creare un valore aggiunto unico. Si andranno anche a recuperare potenziali clienti che non verrebbero in officina per mancanza di tempo e, infine, sarà un servizio in più da fare pagare.
 
Un servizio del genere sembra abbastanza semplice ma va attuato con molta attenzione perché la possibilità di perdere tempo e di incomprensioni con il cliente può essere alta, quindi bisogna porre molta attenzione alla comunicazione.
 
In fase di primo contatto con il cliente cercate di acquisire più informazioni possibili per avere già un quadro del problema, fatevi dire qual è il problema e inviare delle foto prima di recarsi da lui. Valuterete così se è un lavoro che volete/potete prendere oppure no, e arrivati in loco potrete stimare un preventivo che il cliente dovrà accettare prima che vi portiate il veicolo. Fate in modo che il cliente sappia che anche se la riparazione non verrà bisognerà pagare “la chiamata”, così d’altronde fanno gli idraulici o gli elettricisti.
 
Grazie al gestionale in cloud di eMotori potrete creare i vostri documenti di anagrafiche, accettazione, preventivi e fatture direttamente dal pc portatile dell’officina mobile e potrete inviarla al cliente via email, tutto dalla stessa piattaforma.
 
Vuoi saperne di più sul gestionale specifico per officina in cloud? Richiedi una dimostrazione!

Stai cercando un gestionale specifico per l’officina meccanica?

Scopri eSOLVER per i Motori – OFFICINA, la soluzione gestionale completa per le OFFICINE meccatroniche autorizzate e multimarca.

Regime del margine sulla vendita di auto usate
Comunicazioni VOR-CSI di IVECO con il gestionale di eMotori

Post correlati

Menu